NEWS // OSSIDO DI ETILENE: RITIRO DAL MERCATO DI PRODOTTI CONTAMINATI

 

News OssidoEtilene LAM 2021

 

A causa della riscontrata presenza di Ossido di Etilene utilizzato dai paesi extra UE per le sue capacità disinfettanti e disinfestanti e bandito in Europa per i rischi legati alla sua tossicità, recentemente sono stati ritirati dal mercato diversi prodotti fra burger, cotolette, latte, panna, creme varie, farina di semi di carrube, gomma di guar, semi vegetali, prodotti da forno, cereali, riso, legumi, frutta secca, prodotti ortofrutticoli, prodotti a base di semi vegetali, erbe e spezie, caffè, verdura disidratata, etc.


Chi è interessato
Tutti gli operatori del settore alimentare (OSA), essendo essi individuati dal Regolamento (CE) 178/2002 come i responsabili della sicurezza degli alimenti.


Cosa fare
Gli OSA hanno l’obbligo di informare i propri clienti sulla non conformità riscontrata negli alimenti da essi commercializzati e ritirarli dal mercato.
Se i prodotti fossero già stati venduti ai consumatori, gli OSA devono inoltre provvedere al richiamo, cioè devono informare i consumatori sui prodotti a rischio, anche mediante cartellonistica da apporre nei punti vendita e pubblicare il richiamo nella specifica area del portale del Ministero della Salute.

 

Pubblicazione del richiamo
Gli OSA devono compilare il Modello e trasmetterlo alle Autorità Sanitarie Competenti (ASL e Regioni) che, dopo le opportune verifiche, provvederanno alla pubblicazione sul portale del Ministero della Salute.

 

Per assolvere agli obblighi di informazione ai consumatori i richiami e loro revoche devono essere pubblicati nel portale del Ministero della Salute, il quale non è responsabile di avvisi non pubblicati nel portale stesso.

 

LAM Laboratorio Analisi può assisterti per:
• valutare il rischio della presenza di residui di ossido di etilene nelle derrate alimentari e per le relative analisi chimiche;
• fornire consulenza sulla gestione del ritiro e richiamo attraverso idonea procedura di rintracciabilità e aggiornamento del manuale HACCP, fornendo idonea documentazione per la gestione dell'allerta.

 

 

 ULTERIORI INFORMAZIONI E MAGGIORI DETTAGLI?

  

  

 

 

Alcuni Nostri Clienti

01_Benelli.jpg02_Biesse.jpg02a_Rivacold.jpg02b_ValliZabban.jpg02c_Sorma.jpg03_Pedini.jpg04_Spar.jpg05_Schnell.jpg06_Moretti.jpg07_Girolomoni.JPG08_Trevalli.jpg09_Pascucci.jpg10_TVS.jpg11_Eden.jpg12_UNI_Macerata.jpg13_Mibact.jpg14_aams.jpg15_consip.jpg18_prov_RN.jpg19_prov_PU.jpg20_prov_MC.jpg21_prov_FM.jpg22_prov_AP.jpg24_comune_Cesena.jpg25_comune_Rimini.jpg26_comune_Pesaro.jpg27_comune_Urbino.jpg28_comune_Fano.jpg29_comune_Macerata.jpg30_comune_Fermo.jpg31_uffici_giudiziari.jpg

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso di tali cookie. Leggi la nostra privacy policy.