NEWS // ABOLIZIONE SISTRI DAL 1° GENNAIO 2019

 

News Abolizione SISTRI 2019

 

 

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 290, il 14/12/2018 è stato pubblicato il “decreto semplificazioni” (Decreto Legge n. 135 del 14/12/2018) che attraverso l’art. 6 prevede, a partire dal 1° gennaio 2019, l’abolizione dell’attuale sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti pericolosi SISTRI.

 

Dal 1° gennaio 2019 il SISTRI non esiste più e fino alla piena operatività di un nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti informatico, che sarà gestito direttamente dal Ministero dell’Ambiente, i soggetti obbligati dovranno garantire la tracciabilità mediante il sistema tradizionale cartaceo:
• formulario di identificazione dei rifiuti,
• registro di carico e scarico,
• dichiarazione annuale MUD.

 

Con la soppressione del SISTRI non sarà più dovuto il relativo contributo annuale.

 

 

 

ULTERIORI INFORMAZIONI E MAGGIORI DETTAGLI?

  

 

 

Alcuni Nostri Clienti

01_Benelli.jpg02_Biesse.jpg02a_Rivacold.jpg03_Pedini.jpg04_Spar.jpg05_Schnell.jpg06_Moretti.jpg07_Girolomoni.JPG07a_Marinelli.JPG08_Trevalli.jpg09_Pascucci.jpg10_TVS.jpg11_Eden.jpg12_UNI_Macerata.jpg13_Mibact.jpg14_aams.jpg15_consip.jpg16_Guardia_Finanza.jpg17_prov_RA.jpg18_prov_RN.jpg19_prov_PU.jpg20_prov_MC.jpg21_prov_FM.jpg22_prov_AP.jpg23_comune_Ravenna.jpg24_comune_Cesena.jpg25_comune_Rimini.jpg26_comune_Pesaro.jpg27_comune_Urbino.jpg28_comune_Fano.jpg29_comune_Macerata.jpg30_comune_Fermo.jpg31_uffici_giudiziari.jpg

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso di tali cookie. Leggi la nostra privacy policy.