NEWS // RIDUZIONE PREMIO INAIL OT/24: OBBLIGO DI PRESENTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE PROBANTE ENTRO IL 28/02/2017

Alcuni Nostri Clienti

01_Benelli.jpg02_Biesse.jpg02a_Rivacold.jpg03_Pedini.jpg04_Spar.jpg05_Schnell.jpg06_Moretti.jpg07_Girolomoni.JPG07a_Marinelli.JPG08_Trevalli.jpg09_Pascucci.jpg10_TVS.jpg11_Eden.jpg12_UNI_Macerata.jpg13_Mibact.jpg14_aams.jpg15_consip.jpg16_Guardia_Finanza.jpg17_prov_RA.jpg18_prov_RN.jpg19_prov_PU.jpg20_prov_MC.jpg21_prov_FM.jpg22_prov_AP.jpg23_comune_Ravenna.jpg24_comune_Cesena.jpg25_comune_Rimini.jpg26_comune_Pesaro.jpg27_comune_Urbino.jpg28_comune_Fano.jpg29_comune_Macerata.jpg30_comune_Fermo.jpg31_uffici_giudiziari.jpg

 

 

 

 

L'INAIL ha pubblicato il nuovo modello OT/24 per la richiesta di riduzione del premio per l'anno 2017.

 

Lo sconto è rivolto alle aziende che nel 2016 hanno adottato interventi migliorativi delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia (D. Lgs. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni).

 

La riduzione di tasso è riconosciuta in misura fissa, in relazione al numero dei lavoratori-anno del periodo:

– Fino a 10 lavoratori-anno la riduzione è del 28%
– Da 11 a 50 lavoratori-anno la riduzione è del 18%
– Da 51 a 200 lavoratori-anno la riduzione è del 10%
– Oltre i 200 lavoratori-anno la riduzione è del 5%

 

L’INAIL individua per ogni intervento la documentazione che ritiene probante l’attuazione dell’intervento dichiarato.

 

A pena di inammissibilità, la documentazione probante deve essere presentata unitamente alla domanda, entro il termine del 28 febbraio 2017.

 

All’interno del servizio online, per ogni intervento, deve essere prodotto un file che viene allegato alla domanda contenente la relativa documentazione probante.